Da confine a frontiera. “Sui Confini”, di Marco Truzzi e Ivano di Maria

– Lorenzo Lazzerini – Fotografie di Ivano di Maria gentilmente concesse da Exorma Questo viaggio potrebbe cominciare dalla frontiera dimenticata di Tarvisio, dall’enclave spagnola di Melilla o dall’insospettabile Basilea. In qualunque terra di confine c’è una linea di demarcazione (se fisica o immaginaria dipende da caso a caso), ma soprattutto ci sono persone, vite e…

Tor Bella Monaca, Roma, 2016. Il ballottaggio visto da qui

– testo e foto di Valerio Valentini – Tor Bella Monaca, vecchia e nuova Ciò da cui innanzitutto resta colpito, chi non c’è mai stato prima, è che Tor Bella Monaca non è solo palazzoni e viali desolati. Non immediatamente, almeno. Scendendo alla stazione della Metro C di Grotte Celoni, la stradina che si percorre…

Lezioni di portoghese privato, III

di Eloisa del Giudice   SOM, s.m. Suono Di chi mi sono innamorata per prima? Di lui o delle sue cose? Voglio dire, di lui o delle cose che portava con sé, dentro, dietro e suo malgrado? Se colpo di fulmine è stato, sono stata davvero colta impreparata dal temporale degli eventi o sono uscita…

Lezioni di portoghese privato, II

di Eloisa Del Giudice SAUDADE, s.f. Nostalgia Saudade, lessicalmente parlando, è un termine traducibilissimo, smettiamola subito coi feticismi. Intraducibile, per esempio, è una parola straordinaria come cafuné, che indica i “grattini” leggeri che si fanno con le unghie tra i capelli di una persona per addormentarla e che devo evitare di fare a una mia…

Lezioni di portoghese privato, I

di Eloisa Del Giudice   MEDO, s.m. Paura La vita quotidiana sono i gesti quotidiani, la ripetizione dei gesti, le abitudini del corpo. Ma sono anche le parole quotidiane, quelle che tutti i giorni escono dalla bocca o entrano nell’orecchio emesse da un’altra bocca non troppo lontana. La materia dei giorni, sono i gesti e…

Quasi ad Est – Racconto di tre giorni a Kiev

di Marco Mongelli e Erika Stragapede Quello che segue è un racconto di viaggio a quattro mani, o meglio a due voci. Una maschile ed eurocentrica, l’altra femminile e russofila. Il risultato è composito, l’integrazione di due sguardi, e quindi nessuna frase o aggettivo può essere ricondotto a uno dei due. A dispetto dei tempi…

Vivere e raccontare L’Aquila. Giugno 2013 (terza parte)

di Valerio Valentini Valerio Valentini racconta cosa vuol dire avere vent’anni e vivere all’Aquila, a quattro anni dal sisma. Qui potete leggere la prima parte e qui la seconda. Sabato sera ci ritroviamo tutti al Bar del Corso: quando arrivo – gli altri mi stanno già tutti aspettando – una cover band dei Dire Straits, nello spiazzo…

Vivere e raccontare L’Aquila. Giugno 2013 (seconda parte)

di Valerio Valentini Valerio Valentini racconta  cosa vuol dire avere vent’anni e vivere all’Aquila, a quattro anni dal sisma. Qui potete leggere la prima parte. La prossima settimana pubblicheremo la conclusione. Di solito all’Aquila si esce il giovedì e il sabato sera. È in quei giorni che ci si ritrova “al centro”, per una birra,…

Vivere e raccontare L’Aquila. Giugno 2013 (prima parte)

di Valerio Valentini “Icetecelo a quiji de fore, quanno se ‘nne rejete”, mi investe alle spalle una voce rude, ma priva di qualunque scortesia. Resto titubante per qualche secondo, e mi accorgo che la mia posa deve risultare un po’ cretina: fermo, con le mani nelle tasche della felpa, le gambe leggermente divaricate, gli occhi…

Kafka on the Road – il debutto europeo, tappa #6 (e ultima)

di Daniele Zinni Beautiful but Empty, il primo album dei Kafka on the Shore, è uscito il 18 gennaio scorso. A meno di sei mesi da allora, il gruppo milanese di pirate Mexican porn rock è appena tornato dalla sua prima tournée europea: tredici date per tre settimane tra Londra, Parigi, Bruxelles, Berlino e altre città in…

Kafka on the Road – il debutto europeo, tappa #5

di Daniele Zinni Beautiful but Empty, il primo album dei Kafka on the Shore, è uscito il 18 gennaio scorso. A meno di sei mesi da allora, il gruppo milanese di pirate Mexican porn rock è appena tornato dalla sua prima tournée europea: tredici date per tre settimane tra Londra, Parigi, Bruxelles, Berlino e altre…

Kafka on the Road – il debutto europeo, tappa #4

di Daniele Zinni Beautiful but Empty, il primo album dei Kafka on the Shore, è uscito il 18 gennaio scorso. A meno di sei mesi da allora, il gruppo milanese di pirate Mexican porn rock è già in partenza per la sua prima tournée europea: nove date (forse più) in tre settimane tra Londra, Parigi, Bruxelles, Berlino e…

Kafka on the Road – il debutto europeo, tappa #3

di Daniele Zinni Beautiful but Empty, il primo album dei Kafka on the Shore, è uscito il 18 gennaio scorso. A meno di sei mesi da allora, il gruppo milanese di pirate Mexican porn rock è già in partenza per la sua prima tournée europea: nove date (forse più) in tre settimane tra Londra, Parigi, Bruxelles, Berlino e…

Kafka on the Road – il debutto europeo, tappa #2

di Daniele Zinni Beautiful but Empty, il primo album dei Kafka on the Shore, è uscito il 18 gennaio scorso. A meno di sei mesi da allora, il gruppo milanese di pirate Mexican porn rock è già in partenza per la sua prima tournée europea: nove date (forse più) in tre settimane tra Londra, Parigi, Bruxelles, Berlino e…

Kafka on the Road – il debutto europeo, tappa #1

di Daniele Zinni Beautiful but Empty, il primo album dei Kafka on the Shore, è uscito il 18 gennaio scorso. A meno di sei mesi da allora, il gruppo milanese di pirate Mexican porn rock è già in partenza per la sua prima tournée europea: nove date (forse più) in tre settimane tra Londra, Parigi,…

Content curation e i miei dubbi esistenziali

Quarto e ultimo post in vista degli incontri di domani e dopodomani in collaborazione con Lavoro Culturale. Per concludere il focus abbiamo scelto questa appassionata e lucida riflessione di @tigella, in queste settimane a Chicago per seguire OWS, sul suo lavoro di curation su twitter, già apparsa sul suo blog alla fine dello scorso anno….

La lost generation europea: cosa vuol dire essere giovani e tirare a campare in UE

Traduzione dall’inglese di Umberto Mazzei Questo articolo è precedentemente apparso su The Observer, domenicale di The Guardian. La versione originale è consultabile qui. Da sinistra a destra, la classe di Civita Castellana: Martina Rossitto, Viola Caon, Maria Francesca Zozi, Elisa Di Pietro Paolo, Michele Stentella, Michela Moretti and Elena Cirioni. Fotografia di Christian Sinibaldi per The Observer Viola…