Morti di paura fra Danze macabre e Trionfi

– Giulia Concina e Federico Pozzoni – Abbiamo deciso di intraprendere un viaggio. Abbiamo preso la macchina e siamo partiti. Una parte insieme, dal Friuli verso l’Istria, prima nella parte slovena e poi quella croata, risalendo fino all’Austria. Altri tragitti sono stati individuali, passati, futuri: Clusone, Palermo, la Svizzera; interiori. Queste sono le tracce di…

La sposa meccanica: sesso, morte e tecnologia da McLuhan a Ballard

 – Giulio Argenio – Le ambientazioni distopiche vivono ormai da anni una fortuna che non può essere ignorata. Libri, film, serie televisive e videogiochi sfruttano con grande profitto atmosfere care alla fantascienza e all’orrore; i recenti eventi politici (su tutti l’elezione di Donald Trump) sembrano inoltre destinati ad imprimere ulteriore forza a questo fenomeno. Anche…

[Quella Brutta China] “Non sapevo che si potesse fare!”: una conversazione a cena con Martoz

 – Elisa Albanesi, Marta Bandini, Elettra Bottazzi –  – Intervista e introduzione a cura di Elisa Albanesi – Dopo il successo ottenuto con Remi Tot in Stunt (2015), edito da MalEdizioni, torna con una nuova pubblicazione, uno dei talenti emergenti del fumetto italiano: con Amore di lontano (Canicola Edizioni) Martoz, al secolo Alessandro Martorelli, riprende e omaggia I fiori blu di Raymond…

Il mito di Twombly

di Marco Malvestio L’imbarazzo che mi prende quando mi ritrovo a parlare di arte (ma anche con la musica è lo stesso) è il solito: la coscienza del fatto che “il commento è inutile, la cosa è lì”, come scrive Littell su Bacon; ma la cosa, in certi casi, rende necessaria la razionalizzazione per iscritto…

Per una storia dell’arte del tatuaggio

di Elisa Albanesi Cercare di scrivere una storia dell’arte del tatuaggio è compito arduo e complesso. Le fonti hanno tutte una data di scadenza variabile ma ineludibile. Ad aggravare la situazione, si aggiunge il deplorevole atteggiamento di chi si è mosso in questo mondo di simulacri cercando ostinatamente l’originale. L’approccio della critica nei confronti di…

Risate cieche. Una mostra di Juan Muñoz

di Pier Giovanni Adamo   Juan Muñoz. Double Bind & Around Milano, HangarBicocca 9 aprile – 23 agosto 2015 A Porto, al centro del Jardim da Cordoaria, tredici signori ridono tutto l’anno. I tratti orientali dei volti deformati da sogghigni incomprensibili, costoro attirano lo sguardo di passanti, cittadini, turisti, indiscriminatamente, senza mai muoversi dalle loro…

Gordon Matta-Clark in cinque opere fondamentali

di Serena Mascoli   Quanti sanno che “il centro culturale più frequentato di Francia” secondo l’autorevole Touring Club è sorto proprio sulle ceneri di due opere d’arte? Ebbene sì, tra rue Beaubourg e rue Saint Martin a Parigi, dove adesso si staglia il Centro Georges Pompidou, nel 1975 Gordon Roberto Echaurren Matta-Clark, artista dalla potenza…

Farsi un selfie al museo. Le conquiste culturali ai tempi del renzismo

di Valerio Valentini Il 22 maggio scorso, «un Consiglio dei ministri “lampo”, durato appena mezz’ora» (stando al resoconto di Repubblica.it) ha approvato, e subito trasmesso alle Camere, il cosiddetto Decreto-Cultura, secondo un’ormai consolidata procedura. Consolidata e – per quanto suoni ridicolo ribadirlo – incostituzionale: in una democrazia parlamentare spetta al Parlamento scrivere le leggi (il…

Al tramonto dei princìpi. Recensione di Etiche dell’intenzione. Ideologia e linguaggi nell’architettura italiana di Giovanni Durbiano

di Carlo Deregibus C’è stato un tempo in cui essere architetti significava possedere un’arte: una competenza in cui convergevano scienza e tecnica, teoria e pratica, regola e invenzione, unite da un tessuto di convenzioni sociali riconosciute e riconoscibili. Mettere in forma queste convenzioni significava agire sotto l’egida di princìpi consolidati, magari modificatisi nel tempo ma…

Trieste Science+Fiction Festival. Ultima giornata: Rio 2096 e premiazioni

di Alessandro Squizzato [Dal 30 ottobre al 3 novembre si è tenuto a Trieste il festival della fantascienza. Alessandro Squizzato ne ha scritto per Il Corsaro. Vi riproponiamo il suo reportage dell’ultima giornata, precedentemente uscito sul blog dell’autore] A Trieste arriva l’autunno e il TS+F 2013 celebra l’ultima giornata con alcuni tra gli appuntamenti più attesi: la…

Trieste Science+Fiction Festival. Quarta giornata: Upstream color, Robot & Frank e The station

di Alessandro Squizzato [Dal 30 ottobre al 3 novembre si è tenuto a Trieste il festival della fantascienza. Alessandro Squizzato ne ha scritto per Il Corsaro. Vi riproponiamo il suo reportage della quarta giornata] Penultima giornata al Trieste Science+Fiction festival, oggi come nelle giornate precedenti la quantità di avventori, accreditati e “occasionali”, è davvero confortante per gli…