Dance, dance, dance! Tre playlist per l’anno che verrà

di Bruno Pepe Russo

Tre playlist per un veglione di decompressione: si comincia colorati e un po’ francesi, con sonorità che potete trovare al Sysiphus a Berlino o alle serate di Alterpaname a Parigi; Moodymann e qualche suo compare deep ci fanno fare aperitivo ballando, ché basta muovere appena appena le spalle e i bicchieri non si rovesciano ; poi i bpm salgono verso la techno, comincia il turno di notte e saltiamo su qualche loop convincentissimo degli ultimi anni; finalement un po’ di world funk ci risolleva e ci porta fino a Wendy Rene: sarà ormai mattino e il languore non sarà più una passione triste.

Dance dance dance!

Paillettes Apéro [Light Techno/Deep House/Nu-disco, 2 ore]

Night Shift [Techno + Remix, 2 ore]

New Year’s Funky Morning [World (US, Thai, Peruvian, Italo, Nigerian) Funk/Soul, 1 ora e mezza]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...