#costruirestorie. Nuovi linguaggi e nuove pratiche di narrazione

Image00003

A partire da oggi potrete scaricare gratuitamente da questa pagina #costruirestorie. Nuovi linguaggi e nuove pratiche di narrazione: il primo ebook interamente ideato, curato e pubblicato dalla redazione di 404: file not found.

Come avrete la possibilità di leggere, si tratta dell’ultimo sviluppo del ciclo di incontri Costruire storie che si è svolto lo scorso anno all’Università di Siena. Si tratta di un testo ibrido che intende da un lato riproporre alcuni degli interventi pronunciati in quelle giornate, dall’altro rilanciare, con riflessioni nuove, il dibattito avviato anche in rete.
Nel blog potete ritrovare attraverso il tag “#costruirestorie” i focus realizzati in occasione delle quattro giornate di incontri e qui gli audio di quest’ultime.

La realizzazione dell’ebook è stata volutamente pensata per i soli formati .epub e .mobi. Questo perché, come ha scritto Flavio Pintarelli in occasione della pubblicazione dell‘ebook de il lavoro culturale, “volevamo confrontarci col panorama dell’editoria digitale in modo diretto. Il pdf è tradizionalmente un formato di stampa e a noi interessava invece un altro ambito di lavoro”. D’altronde, per quanto riguarda l’accessibilità ai due formati, chi non possiede ereader o tablet, può scaricare gratuitamente programmi di lettura ebook per pc (Calibre) o i plug-in per i browser più diffusi (Mozilla, Chrome, Safari).
Per i possessori di ereader o tablet, invece, la scelta fra i due formati dipenderà dal tipo di file supportato dal vostro lettore.

Per “pagarci” con un tweet o un status fb clicca qui per il formato .epub e qui per quello .mobi.

Altrimenti potete scaricare l’ebook direttamente da qui in formato .mobi e da qui quello in formato .epub

Buona lettura, enjoy!

16 Comments Add yours

  1. CR ha detto:

    A breve nel mio Kindle!

  2. Valentina ha detto:

    L’ha ribloggato su My Scrapbooke ha commentato:
    Il reblog di oggi. Potete scaricare l’ebook pagandolo con un tweet. :)

  3. Valentina ha detto:

    Ho scaricato l’ebook pagandolo con un tweet e vi ho fatto un retweet sul mio blog: http://myscr4pbook.wordpress.com/ :)

  4. giorgio spignese ha detto:

    scaricato, postato su facebook e su google+. ottimo davvero
    giorgio spignese

  5. virginialess ha detto:

    Grazie, scaricato. Frequento parecchio il web e curo anche un blog, ma finora sono rimasta, nel mio piccolo, un’autrice legata all’editoria tradizionale. Snobbo facebook, non uso twitter, niente self publishing… Magari sbaglio. Leggo e rifletto.

  6. EnzoS ha detto:

    Grazie. Ho trovato questo sito grazie a un articolo di Vanni Santoni su Nazione Indiana. Leggerò l’ebook (sono uno scrivente con ambizioni di scrittore :-)))). Come Virginialess sono un a-social, ma un giro sui blog lo faccio sempre volentieri

    1. virginialess ha detto:

      In verità al mio snobismo nei confronti dei social pone parziale rimedio, menzionandomi se è il caso, il mio (piccolo) editore, che li pratica come tutti.
      Sono invece lieta di portare avanti il blog.

  7. Gisella ha detto:

    Scaricato e inserito con soddisfazione nel mio Kindle. :)
    Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...