Anatomia dell’immaginazione: Michele Mari e Walter Siti, dialogo fra oggetti

di Claudia Crocco e Silvia Costantino

Il 28 e 29 settembre siamo stati a Milano e abbiamo partecipato alla seconda edizione di Roland macchine e animali, di cui avevamo già parlato qui , qui e qui. Fra i molti incontri che ci hanno interessato, abbiamo scelto di raccontarvi quello di “Stomaci” di sabato 29:  due fra i più importanti scrittori italiani contemporanei, Walter Siti e Michele Mari, hanno raccontato perché nei loro immaginari di scrittori si trovano alcuni oggetti.
Le immagini di questi oggetti ci hanno suggerito associazioni con altri testi, sia visivi che letterari, che abbiamo fatto dialogare fra loro in questa board su Pinterest (che, per sua natura, è in evoluzione):

(click sull’immagine per vedere la board completa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...