il 101esimo luogo

Domani, giovedì 29 settembre, 404 sarà a Firenze, presso il nuovo centro polifunzionale Le Murate. Saremo insieme a Generazione TQ e a molte altre realtà culturali emergenti, per discutere di politiche culturali.

Ecco il programma completo.

#fdc10 alle Murate

giovedì 29 settembre 2011, ore 21
Le Murate, Piazza Madonna della Neve, Firenze

Incontro-laboratorio promosso da Generazione TQ
In diretta su Controradio FM 93.6 – 98.9

Michele Dantini, Alessandro Raveggi, Vanni Santoni dialogano con scrittori, giornalisti, editori, ricercatori, lavoratori e operatori della cultura e della conoscenza.
Conduce Domenico Guarino.

Con: Chiara Fattori (Intermezzi editore); Martina Donati (Giunti editore); Vittorio Biagini (Nuova Buonarroti); Elisa Biagini (scrittrice), Francesco Stella (rivista Semicerchio); La Scena Muta, 404: File Not Found; LavoroCulturale.org;  Gabriele Ametrano (Corriere Fiorentino).

Editoria sostenibile, politiche culturali, questione generazionale, spazi pubblici rifunzionalizzati, ricerca universitaria da ripensare, possibilità di autogestione di teatri e fondazioni cancellate o destinate al fallimento, come nell’esperienza dell’occupazione del Teatro Valle di Roma. E, più in generale, un patto comune per trasformare l’emergenza politica, economica e sociale nell’occasione di una crescita civile e democratica allargata. Temi e problemi da affrontare da punti di vista critici e innovativi, di cui la classe dirigente del Paese sembra in larga parte incapace.

Generazione TQ è un movimento politico di scrittori e intellettuali trenta-quarantenni, nato nell’aprile 2011 a Roma, che ha scosso nell’estate le principali pagine dei quotidiani nazionali, riuscendo a evitare retoriche giovanilistiche e movimentismo astratto.

Generazione TQ, dopo la presentazione di tre Manifesti culturali a fine luglio e l’arrivo imminente di nuovi documenti per l’azione, incontra Firenze e alcuni operatori, intellettuali, critici nonché nuovi membri locali, prima della grande Assemblea dei movimenti del 30 settembre, al Teatro Valle Occupato di Roma. E mentre una delle più importanti librerie fiorentine, Libreria Martelli, ha chiuso i battenti.

Generazione TQ propone quindi un’introduzione-raccordo, una traccia-cornice, per parlare di qualità ed emergenze, editoria, spazi pubblici, formazione e organizzazione di eventi culturali. E ricordare che la cultura è, in primis, una pratica di cittadinanza e condivisione.

Quale politiche culturali per la città?
Quali spazi per l’arte, la letteratura e lo spettacolo dovrebbero essere recuperati?
Quali salvati? Quale scena specifica per festival e centri culturali?
E per librerie indipendenti ed editoria?

Qui trovate un intervento introduttivo alla giornata, scritto da Giorgio Vasta.

Vi aspettiamo.

l’immagine è tratta dal flickr dello spazio Le Murate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...