Premio Strega 2011

Il 7 luglio 2011 al Ninfeo di Villa Giulia a Roma, con una temperatura di 22 gradi e un 78% di tasso di umidità nell’aria, si è conclusa la sessantacinquesima edizione del premio Strega con la vittoria di Storia della mia gente di Edoardo Nesi (Bompiani) già finalista nel 2005 con L’età dell’oro.
Favorito della cinquina, Nesi si è conteso lo scrutinio dei primi 100 voti con L’energia del vuoto di Bruno Arpaia, dando un netto distacco agli altri finalisti: La vita accanto di Mariapia Valediano, Ternitti di Mario Desiati e La scoperta del mondo di Luciana Castellina, per poi aggiudicarsi il premio con 138 voti. Ciò che pensiamo del premio Strega lo abbiamo detto qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...