in ottavo (4)

21.27 ¡que viva paraguay! E’ la prima storica qualificazione del Paraguay ai quarti di finale di un mondiale. E che l’occasione fosse di quelle irripetibili si capiva dall’entusiasmo di questa ragazza.

20.17 principi brasiliani. Che Dunga fosse un allenatore pragmatico, che bada all’utile e non ai fronzolo si era capito, ma che in questo si fosse ispirato a Machiavelli, beh questo proprio non lo sospettavamo.

19.58 ciarlatani. Ci avevano abituati a scoop strepitosi, azzardate previsioni e incredibili capovolgimenti di mercato. Tutti proverbiali perché sempre smentiti, dal tempo o dalle dichiarazioni dei diretti interessati. Ma oggi Tuttosport l’ha fatta davvero grossa, attribuendo a Hiddink, fresco allenatore della Turchia, una frase non detta, né pensata. O meglio sbagliando clamorosamente una traduzione dal tedesco. Non era “falso”, ma “sbagliato” il passaporto di Ozil, talentino tedesco di origine turca. Era evidente dal contesto che il “Santone” si stesse rammaricando, ma per quelli di Tuttosport, sempre pronti allo scoop, era un accusa pesantissima. La voglia di strillare sempre fa prendere parecchi granchi.

19.00 scolastici. Non ci sono più i portieri di una volta. No, non ci stiamo riferendo alla scarsa affidabilità quanto alla scarsa creatività. Paraguay – Giappone infatti, ultimo ottavo concluso, è terminata 5-3 per l’Albirrojas ai rigori. Quello sbagliato, decisivo, dei giapponesi, è finito sulla traversa. I portieri non solo non hanno mai parato, ma hanno fatto di tutto per agevolare il compito dell’attaccante, muovendosi in anticipo e facendo capire la direzione del tuffo. Nuovi Dudek urgono.

18.56 il sudamerica che avanza: 4/8. Mai così tante sono state le squadre sudamericane qualificate ai quarti di finale. In questo mondiale vanno ad occupare tutti i quarti disponibili, con la possibilità teorica e mica poco concreta di fare en-plein in semifinale. Se Uruguay-Ghana è sfida impronosticabile, anche se l’Albiceleste sembra in un gran momento di forma, decisamente favorite sono Brasile e Argentina contro Olanda e Germania, almeno sulla carta. Il Paraguay invece se la vedrà con la vincente della sfida iberica di stasera tra Spagna e Portogallo. L’Europa porta in questi quarti di finali solo 3 rappresentative. Mai così poche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...