London 2012 – 99%

di Bruno Pepe Russo

99 su 100. L’oro italiano nel trap femminile viene da una delle prestazioni più impressionanti viste finora ai giochi. Jessica Rossi batte ogni record nella specialità più prestigiosa del tiro a volo: il trap, la fossa olimpica. Buchi dal quale esce, potenzialmente in ogni direzione, un piattello sopra i 100 orari. Nelle qualificazioni in cartuccia ci sono due colpi da sparare, in finale solo uno. E’ per questo che le prestazioni delle atlete sono scese nel pomeriggio. Jessica invece in mattinata ha sparato a 75 piattelli senza mai utilizzare la seconda cartuccia, e nel pomeriggio solo un miss al 92esimo le toglie il perfect hundred. Per capirci, domani, nella gara maschile, Jessica avrebbe contato, anche se lì si tirano 50 piattelli in più.

Un dato interessante: il bronzo francese, Delphine Reau ha 38 anni, Jessica ne ha 20. Solo l’equitazione, fra gli sport individuali, propone differenze d’età così forti. Una cassaforte per le olimpiadi che verranno, dunque, Jessica Rossi. Godiamoci intanto una vittoria mostruosa e un record che durerà, probabilmente, per qualche decennio.

Lascia un commento

Archiviato in Sport, Tutti gli articoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...