London 2012: patria e ginnastica

di Bruno Pepe Russo

Gabrielle Douglas, Victoria Komova. Si contendono a livelli non altissimi (ma alti sì) l’oro dell’individuale all round di ginnastica artistica: USA e Russia. 16 anni e 150 cm la prima, 17 e 150 la seconda. Qualche foto dalle loro città d’origine, per uno degli sport che più incarnano le ambizioni di immagine delle nazioni ai giochi. I due giganti del ‘900 si sono contese anche la gara a squadre femminile, con gli USA a prendersi l’oro.

Voronezh, Russia. Dove c’è una delle più grandi industrie aeronautiche del mondo.

Newport News, Virginia, Usa. Centro cantieristico, portuale e di raffinazione del petrolio.

Lascia un commento

Archiviato in Sport, Tutti gli articoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...