London 2012: padroni del mondo

di Marco Mongelli 

La scherma è da sempre il nostro bacino certo di medaglie olimpiche, la specialità a cui aggrapparsi quando il resto della spedizione arranca. Forti di una tradizione secolare e di alcuni periodi di invincibilità assoluta.

Stasera nel fioretto individuale femminile ha trionfato Elisa Di Francisca su Elena Arrigo, dopo le 3 vittorie consecutive di Valentina Vezzali, oggi bronzo.

Nel medagliere per nazioni siamo primi per numero di medaglie totali e per numero di ori. Da Parigi 1900, solo nel 1904 a St. Louis e nel 1908 a Londra (non partecipazione), abbiamo chiuso i giochi senza alcuna medaglia.

Possiamo vantare leggende assolute dello sport olimpico, come Nedo Nadi ed Edoardo Mangiarotti (polispecialisti), entrambi con 6 ori all’attivo, e Valentina Vezzali, 5 ori e 8 medaglie totali (e c’è ancora la gara a squadre).

Dal 1932 al 1960 abbiamo vinto 6 ori consecutivi nella spada individuale maschile, con 6 atleti diversi! Nel fioretto femminile siamo da vent’anni la nazionale più forte e a Londra abbiamo colonizzato il podio.

Base del successo è la scuola di scherma di Jesi. Trillini, Vezzali, oggi la Di Francisca. Tutte e tre nate nello stesso chilometro quadrato, in questa cittadina delle Marche. 40000 abitanti con la più alta densità di ori olimpici forse al mondo. Saperi e territorio, tre strade di Jesi.

Qui sotto una board pinterest con i 21 atleti italiani che hanno vinto un oro olimpico in una gara individuale.

Enjoy!

http://pinterest.com/eliosanthos/ori-olimpici-italiani-nella-scherma/

Lascia un commento

Archiviato in Sport, Tutti gli articoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...